Classificazione degli strumenti musicali

Strumenti musicali. Manufatti in grado di produrre suoni. Gli strumenti variano per funzioni e morfologia; possono essere ricavati da oggetti naturali, costruiti a mano oppure venire realizzati con l’impiego delle più moderne tecnologie.
Il suono giunge all’orecchio umano grazie alle vibrazioni trasmesse da onde. Più veloce è la vibrazione, maggiore è l’altezza. Alcuni organi a canne sono in grado di racchiudere l’intera gamma dei suoni udibili dall’uomo, compresa approssimativamente fra i 16 e i 20.000 Hz; al contrario esistono strumenti che emettono una sola nota o un suono di altezza indeterminata.
Il suono di uno strumento musicale è generato e modificato da tre componenti principali: 
1)  la natura della vibrazione, che può essere provocata sfregando un archetto su una corda, soffiando, percuotendo o utilizzando qualche altro metodo; 
2)  il mezzo di amplificazione annesso (la tavola armonica, il tubo, la cassa, il contenitore e così via); 
3)  gli elementi che possono modificare l’onda sonora di base, come chiavi, pistoni, tasti e sordine.

1.IDIOFONIvibra il corpo dello strumento o una parte del corpo dello strumento;
2.MEMBRANOFONIvibra una membrana tesa sul corpo dello strumento;
3.CORDOFONIvibrano le corde che sono in tensione sul corpo dello strumento;
4.AEROFONIvibra l’aria che passa dentro lo srumento;
5.ELETTROFONIil suono viene generato da un sistema elettrico e amplificato.
La descrizione può definirsi completa. Per la classe degli elettrofoni, visto il continuo evolversi degli strumenti elettrici ed elettronici, bisogna fare un discorso a parte : poichè in essa vi rientrano tutte le tastiere, workstation, electronics pads e, per finire, naturalmente i computers, con tutti gli sviluppi che avvengono praticamente a livello giornaliero……
  1. IDIOFONI vibra il corpo dello strumento o una parte del corpo dello strumento;
  • A SUONO DETERMINATO
  • A SUONO INDETERMINATO

per gli idiofoni possimamo inoltrespecificare come viene messo in vibrazione lo strumento:

  • a percussione diretta –       bastone, tuboing
  • a percussione reciproca –  castagnette, piatti, claves, crotali, nacchere
  • a percussione indiretta –    triangolo, tamburi di legno, xilofoni, litofoni
  • a percussione a struttura vascolare –      campane, gong
  • a scuotimento –        sonagli, sistri
  • a raschiamento –     guiro
  • a pizzico –      scacciapensieri, kalimba
  • a frizione –     violino di ferro, glassharmonica
  1. MEMBRANOFONI vibra una membrana tesa sul corpo dello strumento;
  • A SUONO DETERMINATO
  • A SUONO INDETERMINATO
  1. CORDOFONI vibrano le corde che sono in tensione sul corpo dello strumento;
  • a corde strofinate – (ad arco) violino viola violoncello contrabbasso
  • a corde pizzicate – arpa chitarra clavicembalo
  • a corde percosse – pianoforte
  1. AEROFONI vibra l’aria che passa dentro lo srumento;
  • aerofoni ad imboccatura semplice o libera – flauto
  • aerofoni ad ancia semplice – sassofono, clarinetto
  • aerofoni ad ancia doppia – fagotto, oboe
  • aerofoni a serbatoio d’aria – fisarmonica, organetto, zampogna
  • aerofoni ad ancia labiale – tromba, corno
  1. ELETTROFONI il suono viene generato da un sistema elettrico e amplificato..

alcuni strumenti si pongono a metà tra le categorie, ad esempio nella chitarra elettrica la vibrazione è della corda, ma viene amplificata elettricamente e il suono subisce trasformazioni importanti da parte del circuito elettrico.

Inoltre, la classificazione degli strumenti musicali può avvenire

a seconda del modo in cui vengono suonati o con cui producono il suono

CORDOFONIad arco violinoviolavioloncellocontrabbasso
a corde pizzicatearpachitarra
all’interno degli aerofoni troviamo gliSTRUMENTI A FIATOlegni ottavinoflautooboecorno ingleseclarinettofagottocontrofagottosassofono
ottonitrombaflicornocornotrombonebasso tuba
MEMBRANOFONI ED IDIOFONI SONO PREVALENTEMENTE:STRUMENTI A PERCUSSIONEa suono determinato timpanovibrafonoxilofonocelestacampane tubolari
a suono indeterminatotriangolopiattitamburellotamburograncassatam tamcastagnetteraganellafrusta
STRUMENTI A TASTIERApianoforteclavicembaloorgano
STRUMENTI ELETTROFONIsintetizzatorechitarra elettricaorgano Hammondtastiere varie


Categorie:Q02- Classificazione degli strumenti muscali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

LINGUE STORIA CIVILTA' / LANGUAGES HISTORY CIVILIZATION

LINGUISTICA STORICA E COMPARATA / HISTORICAL AND COMPARATIVE LINGUISTICS

TEATRO (E NON SOLO) - THEATRE (AND NOT ONLY)

Testi, soggetti e ricerche di Antonio De Lisa - Texts, Subjects and Researches by Antonio De Lisa

TIAMAT

ARTE ARCHEOLOGIA ANTROPOLOGIA // ART ARCHAEOLOGY ANTHROPOLOGY

ORIENTALIA

ARTE E ARCHEOLOGIA / ART AND ARCHEOLOGY

NUOVA STORIA VISUALE - NEW VISUAL HISTORY

CULTURE VISIVE, SIMBOLICHE E MATERIALI - VISUAL, SYMBOLIC AND MATERIAL CULTURES

ESTETICA ORGANICA- PER UNA TEORIA DELLE ARTI

ORGANIC AESTHETICS - FOR A THEORY OF THE ARTS

LOST ORPHEUS ENSEMBLE

Da Sonus a Lost Orpheus: Storia, Musiche, Concerti - History, Music, Concerts

Il Nautilus

Viaggio nella blogosfera della V As del Galilei di Potenza

SONUS LIVE

Sonus Online Music Journal

The WordPress.com Blog

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.

ANTONIO DE LISA OFFICIAL SITE

Arte Teatro Musica Poesia - Art Theatre Music Poetry - Art Théâtre Musique Poésie

IN POESIA - IN POETRY - EN POESIE

IN POETRY - PHENOMENOLOGY OF LITERATURE

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: